דלג על חיפוש
חיפוש
דלג על ניווט מהיר
ניווט מהיר
דלג על Banners
Banners

Message from Rabbi Nir Ben Artzi Shalita - Behaalotecha Tasha'P - IT

בס"ד

 

Messaggio del Rabbino Nir Ben-Artzi Shalita

Parashat Behaalotecha Tasha'P

Consegnato domenica 8 Sivan Tasha'p (31.05.20 08:30)

 

Perché la Parashat aMenorah si è basata sulla Parashat Anessihim? Quando Aronne vide l'inaugurazione(del Tabernacolo) da parte  dei capi, la sua mente si turbo’  poiché non era con loro in quel momento, né lui né la sua tribù. Il Santo sia Benedetto, gli disse: "Sorridi, la tua (lampada) è più grande della loro quando accendi le lampade (la Menorà)" (Rachi Behaalotecha). Quando Aronne vide che né lui e né la sua tribù avevano assistito all'inaugurazione organizzata dei capi (delle tribù), comprese che non vi era altra ragione se non quella del peccato commesso a causa del vitello (d’oro).  Per il sacerdote Aronne, il peccato che essi commisero e la ragione per la quale essi hanno avuto bisogno di questo pasticcio fu cosa più dolorosa di che partecipare all'inaugurazione del Tabernacolo con i capi delle tribù.

Aronne ACohen ebbe il grande privilegio di prendersi cura e di accendere la Menorah. Non c'era un’équipe responsabile della Menorah, solo Aronne ACohen (il sacerdote) si prendeva cura e puliva la lampada, i piccoli bicchieri e le sottocoppe, faceva gli stoppini, portava l'olio, faceva tutto da solo, poiché egli era puro, pulito (mondo) dalla testa ai piedi, nel corpo, nella mente, nello spirito e nell'anima.  La Menorah è costituita (fatta) di un solo pezzo, perfetta, e doveva essere la stessa cosa anche per chi la accende.  Mentre il sacerdote accendeva le lampade poste alla base  ed odorava (annusava) l'offerta dell'incenso, nello stesso momento le luci erano accese in alto nel Cielo, tutto era collegato e c'era gioia in tutti i mondi.  Com’è detto: "L'olio e l'incenso vi delizieranno" (Proverbi 27:9).  E per questo è stato detto: "Avete montato (installato) le lampade" (Numeri 8:2).  Solo Aronne ACohen (il sacerdote) poteva innalzare la fiamma che sale verso il Cielo.

Nell'Aphtara Nasso si descrive come l'Angelo salito al cielo disse a Manoah ed a sua moglie che avrebbe concepito: "Poiché avvenne che quando la fiamma salì al Cielo dall'alto dell'altare, l'Angelo del Signore ascese nella (attraverso la) fiamma dell'altare. (Giudici 13, 20).  Quando la fiamma ascese al (si elevo’ verso il) Cielo, essi sapevano (capivano) che il sacrificio era stato ricevuto e per mezzo della fiamma l'Angelo del Signore ascendeva al Cielo.  La fiamma rappresenta la venuta e la connessione con il Cielo.  Il sacerdote accende la Menorah sino a quando la fiamma non sale (verso il Cielo) da sola, la fiamma sale verso il Cielo, ed in tal modo l'accensione della lampada crea una connessione tra cielo e terra.

Gli Ebrei, la Terra d'Israele ed il mondo  riposano sul pane, sul vino e sullo Yom Kippur, e questi ultimi tre non saranno mai cancellati dal mondo.  Anche quando il Messia arriverà, molto presto, quando il popolo d'Israele si riscatterà finalmente, il pane, il vino e lo Yom Kippur - non finiranno (cesseranno) mai. Kiddush sul vino, la benedizione sul pane e Yom Kippur per l'espiazione.

Poco a poco, passo dopo passo, per non lasciarsi prendere dal panico, il popolo d'Israele saprà con certezza e dirà (conoscerà) chi è il Messia. Nello stesso tempo, continuate a chiedere (domandare) al Santo sia Benedetto di rivelarlo affinché la sofferenza cessi per tutti noi .

In Israele c'è una grande provvidenza del Santo sia Benedetto,  che protegge i Suoi figli gli Ebrei. 

Il Santo sia Benedetto dà molti segni, ogni giorno, ogni secondo, ed è una (libera) scelta dell'uomo scegliere il bene. "E voi dovete proteggervi molto". Chi è pieno di orgoglio  cadrà. Non c'è nessuno che abbia peccato e che non abbia ricevuto la sua punizione, perderà ciò che ha preso ed aggiungerà ancora altri  suoi denari.

Israele è ad un livello spirituale molto alto grazie al Corona che ha provocato alcuni mesi di (piena) osservanza dello Shabbat, la cessazione dello spergiuro, della corruzione, dell'abominio e della lussuria, che ha dato il potere di innalzarsi nella spiritualità. Continuate su questa strada, con l'unità e l'amore tra il (nel) popolo.  Il Creatore del mondo ha elevato l'intera nazione di Israele affinché essa si rapporti (si connetta- si stringa)  a Lui spiritualmente.

Sul Monte Sinai il popolo d'Israele ha affermato "noi faremo e noi comprenderemo" ed il Creatore del mondo li ha accettati come figli e ha donato loro la Torah. Poi essi hanno cominciato a pentirsi (tornare sui propri passi): "Abbiamo detto, non abbiamo detto ...".  Il Santo sia Benedetto disse loro: "Voi avete affermato che “faremo e comprenderemo”, se non farete la Mia volontà Io  rivolterò questa montagna su di voi come una vasca da bagno, o voi ricevete (accettate)  la Torah o non esisterete". Con la forza  il Creatore li ha costretti a dire che essi avrebbero (dapprima) fatto e poi compreso.

Quando ci sarà un solo pastore, il Messia, per il popolo d'Israele, essi ascolteranno e diranno:  "noi faremo e noi comprenderemo".

Il Corona ha operato nello stesso modo.  Il Creatore ha diffuso per due mesi e mezzo il Corona affinché tutti fossero nelle proprie case per operare un pentimento, abbandonare i piaceri vani di questo mondo e  scegliere la via migliore. Molti Ebrei si sono pentiti, hanno imparato(appreso) molto dalla Torah, dai Salmi e dalle preghiere.  Inoltre, quando voi studiate o pregate da soli imitate il modo di fare in Cielo. Il Creatore del mondo non vi abbandonerà. Salite su quest'onda e rafforzatevi nella pietà, tutti gli Ebrei. Lo studio della Torah dona la vita.  La vita ha un valore e c'è una ragione per vivere.

Il governo della Terra di Israele deve rafforzare tutte le fabbriche (industrie), in modo che tutta la produzione, l'agricoltura, l'alta tecnologia ed i brevetti di Israele siano distribuiti su tutti i mercati solo a partire da Israele. Non vendete ad alcuno stato le startups ed i brevetti, vendete solo i prodotti (che con quei brevetti producete).  Lentamente scollegatevi (allontanatevi) dalla Cina. Israele è il luogo che dà vita a tutto il mondo.

Il Santo sia Benedetto dice al popolo d'Israele di non temere alcuno stato in tema di pace, di territori e di  terra. Il Creatore afferma: "Non abbiate timore (paura) di nessun Paese!  Qualunque cosa voi decidiate per il bene e la santità della Terra d'Israele, Io saro’ con voi! "Nessuno provvede o protegge il popolo d'Israele.  Israele si difende da sola e tutti i brevetti, gli scienziati e i prodotti farmaceutici sono in Israele. Non abbiate paura di nessuno nel mondo”.

Gli Stati Uniti, l'Europa, la Cina, la Russia, l'Asia e l'Africa si mangeranno l'un l'altro, ci saranno gravi shock e scossoni economici. Ebrei, fuggite via come se ci fosse il fuoco! Venite a vivere nella Terra di Israele anche se a condizione di avere solo pane ed acqua. Nessuno ha fame nella Terra di Israele perché i mezzi di sostentamento sono nelle mani di Dio.

 Il mondo è nella confusione, razzismo, antisemitismo, il Corona e la depressione affinché siano  occupati e lascino in pace la Terra di Israele. Il Creatore dà a tutte le nazioni nel mondo l’obbligo di occuparsi dei propri problemi, Egli lascia che i Gentili si mettano nei guai con se stessi affinché non interferiscano  con la Terra Santa e gli Ebrei nella Terra d'Israele.

Hezbollah minaccia e la sua minaccia è pericolosa. Vuole sorprendere e creare una trappola per Israele, perché il suo orgoglio aumenta grandemente.  È persino pronto a morire se solo riuscisse a sorprendere, Dio non voglia, Israele. Il Santo sia Benedetto accompagna, protegge e custodisce tutti i soldati delle Forze di difesa israeliane, e anche voi proteggerete voi stessi

L'Iran gioca e pensa di poter ingannare Israele. Israele ed il nostro Mossad sono a conoscenza di cio’ che accede  in Iran e nelle centrali nucleari. Nelle centrali nucleari iraniane vi sono delle spie che lavorano per Israele. Ed adesso andate a cercarli. Se il popolo iraniano non si ribellerà e non rovescerà il regime, ci sarà una grave carestia. Una fame intensa.  Una grave carestia in Iran, ed essi non ne usciranno. Se rovesceranno il regime, ci sarà benessere per le decine di milioni di iraniani.

Il Creatore dice agli Ebrei nella Terra di Israele di occuparsi dei beni immobili nel Paese, di non acquistare beni immobili all'estero. Solo le grandi e ricche aziende che costruiscono case, strade o ponti in altri paesi possono continuare in questa direzione. Ma i privati Ebrei non dovrebbero acquistare  case negli Stati Uniti ed in Europa per ragione di prezzi vantaggiosi. Costruite delle case in Israele. Ebrei, comprate case adesso con urgenza, comprate anche se è costoso.  Chiunque costruisca o compri una casa con denaro rubato o che non abbia pagato l'intero prezzo concordato tra l'acquirente e il venditore, o che non abbia pagato le persone che hanno realizzato il lavoro con l'inganno o la frode, non riceverà nessuna benedizione su quella casa. Chiunque compri o costruisca una casa e contratta un prezzo dovrà pagare fino all’ultimo centesimo.

Parlate direttamente e sinceramente con il Santo sia Benedetto ed Egli vi aiuterà in tutto.

Il Santo sia Benedetto dice agli Ebrei che vivono all'estero: Io vi assicuro che tutto ciò che ho detto diventerà realtà! Fareste meglio a venire con urgenza in Israele! Ci saranno gravi difficoltà economiche in tutto il mondo, tranne che in Israele.  E quando l'economia in Europa, negli Stati Uniti, nel Nord e nel Sud America ed in Sud Africa si troverà in una condizione di grande difficoltà e la carestia sarà pesante, gli Ebrei saranno divorati vivi. Voi dovreste fuggire via adesso! Non domani, adesso.  L'antisemitismo si moltiplicherà sempre di più, senza fine, sarà come un incendio. Quando inizierà la carestia, la crudeltà entrerà negli uomini ed essi non faranno la differenza (distinzione)  tra un Ebreo ed un non Ebreo. Inizieranno con gli Ebrei e non avranno pietà di nessuno.

Il Messia è sul punto di essere rivelato in pubblico davanti a tutto lo Stato di Israele ed al mondo intero! In modo semplice quasi senza rendersene conto.  Il Messia sarà rivelato ad ogni Ebreo in modo semplice. E’ la buona notizia, una grande gioia, la felicità e l’onore saranno presto per il popolo d'Israele!

הדפסשלח לחבר
עבור לתוכן העמוד