דלג על חיפוש
חיפוש
דלג על ניווט מהיר
ניווט מהיר
דלג על Banners
Banners

Message from Rabbi Nir Ben Artzi Shalita - Yitro - IT

22/01/2019

בס"ד

 

Messaggio del Rabbino Nir Ben-Artzi Shalita

Parashat Yitro Tasha "t

Consegnato domenica 14 Chvat Tasha "t, 20 gennaio 2019 8:30

 

"E Jethro, sacerdote di Madian, suocero di Mosè, udì tutto ciò che Dio aveva fatto per Mosè e per Israele il suo popolo, poiché il Signore aveva portato Israele fuori dall'Egitto " (Esodo 18: 1).

Dopo che Faraone consentì ai figli d'Israele di abbandonare l'Egitto, il Santo, Benedetto sia, mutò il suo cuore e il cuore dei suoi servitori così che  il Faraone pensò di ricondurre tutta la moltitudine, insieme agli stregoni e le forze spirituali dell'impurità che erano fuggite con gli israeliti dall’Egitto. Questi (gli stregoni) volevano conoscere l’origine della  forza di Mosè, il nostro rabbino, volevano apprendere da lui l’arte per acquisire questo potere e per tale scopo si convertirono. Tuttavia, il Faraone pensò di ricondurli in Egitto e disse: "Non posso riportarli indietro, ma se riconduco indietro i figli d'Israele, essi torneranno con loro".  Radunò così seicento carri da guerra per dare la caccia agli israeliti in fuga dall’Egitto.

Nella spaccatura del Mar Rosso, quando le acque tornarono al loro posto e gli Egiziani affogarono, solo il Faraone fu salvato. Il Creatore lo salvò perché in quel momento il Faraone esclamò: "Chi è come Dio?" Il Faraone pensava che tutti lavorassero con le stesse forze, le forze dell'impurità. Pensava che vi era ogni tipo  di mago e che Mosè era, Dio non voglia, il mago più potente del mondo. Il Faraone non capiva che c'era qualcosa al di sopra della natura, qualcosa di supremo che non si poteva vedere. Il Faraone non credeva che Mosè nostro Rabbino avesse i poteri del Nostro Padre Celeste che ha creato il mondo, poteri superiori alle forze dell'impurità. Fu solo quando il mare tornò al suo posto e Faraone affogò con tutti i suoi soldati nel mare che egli riuscì a credere che ci fosse un potere al di sopra di tutti gli altri poteri idolatri ed impuri e che vi era il Santo, Benedetto sia, che è il creatore del mondo.

L'Egitto, che era allora una potenza mondiale che sosteneva il mondo intero, fu completamente distrutto. Nessun esercito, nessuna economia, nessuna agricoltura, nessuna leadership, nessuna cultura, tutto era stato smantellato. Il Faraone tornò dal Mar Rosso nell’Egitto distrutto e smantellato e raccontò ciò a tutti gli emissari provenienti da ogni parte del mondo che andarono a visitare l'Egitto, i quali appresero ciò che era accaduto a questa grande potenza, il grande miracolo dell’apertura della acque del Mar Rosso ed il riconoscimento della presenza del potere del Santo, Benedetto sia Lui.

Gli ascoltatori non credevano (erano increduli) alla storia del Faraone secondo cui il mare si era aperto in dodici sentieri, per poi richiudersi in modo che  tutti i soldati, i cavalli e i carri venissero sommersi dalle acque mentre lui solo (il Faraone) veniva salvato. Tutti dicevano che era una storia incredibile, perché un cavallo non entra in un luogo dove può annegare. I soldati stessi non sarebbero entrati in quel luogo con il rischio di affogare. Il Faraone disse loro: "Vi erano dodici sentieri e i cavalli continuarono a galoppare sulla terra mentre avanzavano nel mare. Fu solo dopo che gli israeliti furono usciti dal mare che  con una mano potente  le acque ricoprirono tutti i sentieri e l'intero esercito. Per convincere gli ascoltatori, il Faraone li condusse tutti sulle rive del Mar Rosso, in modo che potessero vedere con i loro occhi cosa era successo, per dimostrare loro che Egli stava affermando la verità. Essi videro tutti i soldati e i cavalli espulsi dal mare, videro che erano morti tutti per annegamento e non per una guerra combattuta  con la spada e le frecce, e ciò provava che il Faraone aveva detto la verità. Tutte le nazioni videro e testimoniarono che l'esercito era stato gettato fuori dal mare e che nessuno era rimasto vivo,  tuttavia essi dubitavano  ed erano  increduli.

Tra gli ascoltatori vi era Jethro, uno dei consiglieri del faraone, con Balaam e Giobbe, quando gli israeliti furono ridotti in schiavitù. Come tutti, anche lui ascoltò e decise di sottomettersi al Santo, Benedetto sia Lui, per convertirsi ed avere fede nel Santo, Benedetto sia Lui, in Mosè  suo servitore ed nei figli d'Israele, e pentirsi. Molte persone avevano sentito parlare del Santo, Benedetto sia Lui, e di grandi miracoli, ma Jethro che sapeva chi fosse Mosè lo aveva ben conosciuto.  Sua figlia Zippora era sposata con Mosè e i loro figli erano i nipoti di Jethro. Egli quindi Lo conosceva meglio di ogni altro. Egli ha così creduto e si  sottomise al Santo, sia Benedetto per sempre. E se Jethro, che era il sommo sacerdote, si convertì al giudaismo, allora chi poteva opporsi a Lui? Chi non avrebbe seguito  la Sua Volontà?

Jethro vide il popolo di Israele nel deserto, come una nazione dalla “nuca dura”, una nazione che ha testimoniato tutti i miracoli e le meraviglie che il Santo, Benedetto Lui, ha compiuto e che ciò non ostante mostra ancora di avere una “testa dura” (non vuole comprendere). Jethro vide per mezzo dei suoi impuri poteri spirituali che Mosè non sarebbe riuscito a guidare gli israeliti sino al punto da condurli  nella terra di Israele, anche se egli è un uomo forte di Dio, è pur sempre un uomo. E poiché voleva che Mosè riuscisse a guidare il proprio popolo, gli disse che non sarebbe riuscito a conquistare da solo la fiducia di questa gente dura,  questa dura Israele, e che doveva appellarsi ai giudici ed alla polizia per essere  aiutato, poiché  da solo non sarebbe riuscito nel’intento.  

Jethro desiderava e lasciava intendere a Mosè di dover conferire ai suoi nipoti, Eliezer e Gershom, il titolo di giudice. I figli di Mosè sarebbero stati  i suoi assistenti e lo avrebbero aiutato a guidare il popolo di Israele. Jethro vide con i suoi empi poteri spirituali che i figli di Mosè non sarebbero stati in grado di  sostituirlo e avrebbe voluto che i suoi nipoti, figli di sua figlia Zippora, facessero parte dell'organizzazione dirigente per continuare a governare come loro padre.

 

Dio  vuole che noi perfezioniamo le nostre qualità e rispettiamo i Dieci Comandamenti. Questo è più importante per Dio di qualsiasi altra cosa. Se una persona corregge il suo cuore e il suo corpo ed è pura e pulita, senza corruzione, senza rapina, senza omicidio, senza orgoglio, senza ostinazione e senza malvagità, l'intenzione è quella di perfezionare il suo atteggiamento per mezzo dei Dieci Comandamenti.

Una persona può indossare indumenti rispettabili, un cappello ed avere  una barba, ma se non corregge le sue qualità, il suo cuore, se non segue i Dieci Comandamenti dal profondo del  cuore e non dice la verità - tutto è falso. I vestiti che ha comprato, i costumi e il cappello non producono alcun risultato spirituale, è solo uno spettacolo. Hamas, Isis e i turchi hanno tutti la barba. Tutti possono avere la barba, ma non ostante i bei vestiti, il cappello e il berretto, le parrucche e la barba, il Creatore vuole che il cuore sia puro. Se il cuore non è libero dalle impurità, come può aiutare l'abbigliamento? Se una persona continua a rubare, imbrogliare, prendere tangenti, commettere adulterio, mentire, falsificare e commettere inganno e lussuria, come può aiutare l'abbigliamento? Per ingannare il Santo, Benedetto sia Lui? Ingannare il pubblico?

Gli ebrei chiedono a Dio ogni mattina  ogni sorta di aiuto: denaro, lavoro, matrimonio, figli sani. Il Santo, Benedetto sia Lui, dice al popolo di Israele: 'Forse aggiungerete alle vostre richieste di ogni mattina e di ogni giorno il timore di Dio e della fede, per voi e i vostri figli?' Chiedete ogni mattina: "Il Creatore ci aiuterà ad avere timore di Dio e ad avere fede" - il Creatore ci aiuterà, perché qui non vi è altro interesse. Se ha timore di Dio e ha fede, l’ebreo sarà come nuovo! Egli adempierà i dieci comandamenti nella loro interezza e riceverà la benedizione, la salvezza e la consolazione, i mezzi di sostentamento e tutte le sue richieste saranno esaudite e  la strada si aprirà per lui. È un segreto affinchè nessuno pecchi ancora, credi in Colui che è Santo, Benedetto sia Lui, e si vergogni del Creatore, avrà paura di commettere i peccati che gli vanno incontro, perché egli ha timore e fede  in Dio.

Siamo in un momento molto difficile. Il mondo intero è caos e Gog e Magog (Armageddon). Confusione e complicazioni sono presenti in tutto il mondo ed in una piccola parte della Terra di Israele. Il Creatore pulisce e purifica la Terra Santa di Israele, il popolo in Terra Santa, le persone che prendono o danno tangenti, i ladri, i corrotti, i colletti bianchi e i colletti neri. Tutte gli uomini sono uguali per il Santo, Benedetto sia Lui, ed essi devono tutti adempiere ai Dieci Comandamenti, che lo vogliano o no. Tutti devono destarsi alla luce dello spirito  e comprendere che il Santo, Benedetto sia Lui, vuole che noi agiamo secondo i Dieci Comandamenti. Chiunque nel mondo  cerchi di mutare il contenuto (il significato) dei Dieci Comandamenti sarà duramente colpito e messo a  nudo. Ciò è adesso attuale.

Il mondo è sottoposto al giudizio più che alla libera scelta. Il Santo, Benedetto sia Lui, non ama le oscenità e le calunnie, e non ama che le genti non osservino i Dieci Comandamenti, Egli  li metterà tutti a nudo, tutti, tutti.  Il Santo, Benedetto sia Lui, non rinuncerà a nessun uomo, sia esso grande o piccolo. Se gli uomini si comportano male o agiranno in modo scorretto - saranno tutti giudicati. Nessuno sfuggirà, eviterà o potrà nascondersi agli occhi del Creatore, di ogni ebreo e di ogni persona nel mondo.

Se il popolo d'Israele non ha ancora compreso che ci troviamo nel tempo della redenzione e del Messia, che capiscano ora! Il Santo, Benedetto sia Lui, distrugge tutti gli Stati arabi intorno ad Israele, crea complicazioni in tutti i paesi del mondo, tutti quelli che disturbano la Terra di Israele e quelli che parlano male della Terra di Israele. La Terra di Israele - il luogo più santo e più puro del mondo, il Santo, Benedetto sia Lui, purifica, purifica e continua ad illuminare il mondo in un modo nuovo.

 L'IDF è subordinato al governo e non subirà alcun danno. Offrono le loro vite, i loro corpi e le loro anime per la difesa del popolo di Israele. Il Santo, Benedetto sia Lui, protegge e custodisce tutto l'esercito israeliano.

Tutta la confusione, le difficoltà, i problemi e le complicazioni: tutto è reso pubblico. Che si tratti di membri della Knesset, di ministri, di religiosi e non religiosi, di giudici, funzionari del ministero dell'Istruzione, persone che lavorano nel settore delle imposte, IVA e assicurazione nazionale,  tutti i luoghi che presentano distorsioni ed illegalità, le frodi ed  il furto saranno scoperti e resi pubblici prima che il Messia venga rivelato pubblicamente. Diversamente essi dovranno pentirsi adesso. Se non continueranno a commettere peccati, essi udiranno la parola di Dio ed eseguiranno i comandi del Santo, Benedetto Lui, per adempiere ai Dieci Comandamenti, in modo che ogni cosa si svolgerà bene per tutti ed essi saranno inclusi nel primo cerchio. Se ciò non sarà fatto, si troveranno ad avere problemi con il Santo, Benedetto sia Lui, come mai visto fino ad oggi. Quelli che non capiscono che è il tempo della redenzione e dell’avvento  del Messia devono comprendere che il Messia può essere rivelato in qualsiasi momento determinando un immediato ordine  pubblico, dirigendo la terra di Israele ed il mondo intero, poiché la carne ed il sangue non possono guidare lo stato di Israele ed il mondo intero.  E' impossibile. La carne ed il sangue che sono ordinari non possono governare il mondo. Il mondo è cresciuto e si è sviluppato, vi sono  più di otto miliardi di persone ed è impossibile per un uomo mortale governare Israele e il mondo. E' finita. È necessario un potere più alto per intervenire e ciò è rappresentato dal Messia! Il Santo, Benedetto sia Lui, interviene attraverso il Messia!

Gog e Magog e il caos – sono al di fuori dei confini d’Israele. Il male è consumato, il male si rivolge contro tutti quelli che fanno il male. Il male non dà loro pace e tranquillità.

Il Santo, Benedetto sia Lui, comunica a tutti i paesi del mondo ed a  tutti i capi di governo e presidenti: "Lasciate in pace i miei figli ebrei che vivono nella terra di Israele! Lasciate la Terra Santa! Non toccate gli ebrei che vivono nella terra di Israele e non toccate un centimetro della Terra Santa! Se non mi ascoltate riceverete colpi, malattie e disordini che non sono mai esistiti dalla creazione del mondo e sarete occupati ventiquattro ore al giorno. ' '

Putin non vuole che gli stati intorno a lui siano indipendenti. Vuole che siano sottomessi alla Russia. Ha instillato in loro la paura e il terrore di non avanzare verso l’indipendenza, inculcando in essi il senso  di appartenenza alla Russia..

 Negli Stati Uniti, discutono tra loro, tutti i non ebrei. Trump ama gli ebrei ma la gente è contraria a  tutto ciò che vuole fare a favore di Israele, e ciò perché la maggior parte di loro non sono ebrei. Il Santo, Benedetto Lui, si occuperà di tutti quelli che si oppongono e interferiscono con la volontà di Trump di aiutare Israele. Trump conosce il potere del popolo di Israele - degli ebrei nella terra di Israele.

L'Europa sarà conquistata dai musulmani, dall’Isis, dagli infiltrati e dagli antisemiti. I media riportano solo il cinque per cento di ciò che accade lì. In Europa hanno vergogna di non riuscire a sconfiggere tutti gli occupanti e gli altri musulmani. Essi cominciano gradualmente, colpendo alcuni ebrei, per poi  muoversi lentamente verso i cristiani ed attraverso l'Europa intera. Lentamente,  costruiranno un’area protetta per poi conquistare l'Europa, trasformandola in uno stato musulmano. Ciò è a causa degli ebrei che vivono in Europa. Quando gli ebrei abbandoneranno l'Europa, si determinerà una situazione di tranquillità. Quando gli ebrei d'Europa verranno a vivere in Israele, la situazione sarà calma in Europa.

Egitto. Sisi è con Israele, è contento del denaro che riceve, è contento di essere personalmente difeso, è contento di essere conservato al potere, è un bene per lui che le forze di difesa israeliane ripuliscano il deserto del Sinai. Sisi vuole costruire una nazione moderna, non vuole morire perché sa che, se assume atteggiamenti ostili ad  Israele, la diga di Assuan si romperà ed inonderà gran parte dell’l'Egitto. C'è una forte carestia in Egitto, tutto l'Egitto sarà divorato. In Egitto ci sarà una rivoluzione. Nel frattempo, Sisi riesce ad impedire che ciò accada ponendosi come alleato  del popolo di Israele.

La Giordania sarà suddivisa in più parti.

 Hamas   pensa di essere intelligente. Dio lo farà a pezzi.

Libano, Hezbollah e Nasrallah. il Santo, Benedetto sia Lui, ha rivelato all'IDF i luoghi in cui sono stati costruiti i tunnel, anche nella Striscia di Gaza. Il Creatore rivela loro il metodo efficace per scoprire la presenza dei tunnel.

Iran.  Niente li aiuterà, Trump blocca le loro finanze quindi presto ci sarà una rivoluzione.

 La Siria continuerà a girare su stessa e sarà distrutta fino alla fine.

La Turchia sta cercando di compiacere Trump. Trump non è uno stupido, sa esattamente cosa essi cercano di ottenere. Anche l'economia in Turchia è morta, Erdogan porterà tutta la Turchia nell'abisso.

In Medio Oriente, Israele è protetto. Una nuvola di fuoco protegge i confini di Israele. Dall'esodo dalla terra d’Egitto sino ad ora,  una colonna di nuvole e una nuvola di fuoco ha sempre protetto  la Terra di Israele, il Creatore sopra nei Cieli, e il nostro Messia sotto sulla Terra.

Ci saranno inondazioni in tutto il mondo, eruzioni vulcaniche, terremoti, tempeste, venti, incendi, caldo e freddo e tutti i tipi di disastri naturali. Nella Terra Santa di Israele la pioggia continuerà, le piogge sono per noi delle benedizioni. Il Creatore è con noi, Lo possiamo percepire nella Sua Presenza da oltre  trent'anni fa. Il Creatore è con noi con forza, con gli ebrei che vivono nella sola terra di Israele. La pioggia è arrivata con grande benedizione, con gioia in Terra Santa. Tra i Gentili essa rappresenta una maledizione, è trasformata in una maledizione. Cari ebrei, non assimilatevi ai pagani nella terra di Israele e nel mondo intero. Nostro Padre Celeste, Creatore dell'Universo, invita gli ebrei che vivono in Europa, Africa, Sud Africa, Australia, Nord America, Sud America e altri ebrei isolati nel mondo a destarsi ed immigrare in Terra Santa con urgenza! Il luogo più protetto del mondo - la Terra Santa. Il posto degli ebrei è nella Terra Santa di Israele. Non cercate di guadagnare tempo, non dite che non c'è lavoro in Israele, è una bugia. Non provate il Santo, al contrario benediteLo!  Quelli che provano il Santo, Benedetto sia Lui, spariranno dal mondo. E chiunque crede e ha timore e fede nel Santo, Benedetto sia Lui, vivrà per sempre e sarà nel primo cerchio di redenzione.

Noi dobbiamo sistemarci nel Negev: un milione di ebrei. Nella Galilea occidentale: un milione di ebrei. Sulle alture del Golan: un milione di ebrei. In Samaria e Binyamin: un milione di ebrei. Nel deserto della Giudea: un milione di ebrei. Ad Arava e nella valle del Giordano: un milione di ebrei. Guadagnare la nostra vita è nelle mani del Santo, Benedetto sia Lui solo, Egli dona  a ciascuno i  mezzi di sostentamento, e ciò è per tutti coloro che lo meritano.

Genitori, proteggete i vostri bambini dal gioco d'azzardo, dall'alcool, dalla droga, dall'assimilazione e da qualsiasi altro mezzo pericoloso.

Nel governo, la sinistra è contro la sinistra e la destra è contro la destra. Dopo che la sinistra si disintegrerà e la destra si disintegrerà, la sinistra e la destra si combatteranno l'un l'altra sino a quando si dissolveranno.

Non si può fare affidamento su nessuno. Noi tutti stiamo solo aspettando il regno del Re Messia che guiderà la Terra d'Israele e il mondo intero.

Il Messia è guidato dal Santo, Benedetto sia Lui, e c'è un legame tra il Messia e il Santo, Benedetto sia Lui. Quando il Messia dorme, l'anima si eleva verso il Cielo e compie azioni che si manifesteranno  il giorno.

Il Messia annuncia oggi dei fatti e le cose accadranno dopo un'ora o due, oppure dopo due giorni o una settimana. Le cose non accadono immediatamente. Quando il Messia sarà rivelato pubblicamente al popolo di Israele e al mondo, Il mondo stesso ascolterà la voce del Santo, Benedetto sia Lui, direttamente e chiaramente. Ascolterà la voce del Creatore molto chiaramente. Attualmente il Messia lavora durante la notte. Durante il giorno, il Messia lavora e aiuta il popolo di Israele, egli è un uomo normale, che lavora di notte nel Cielo. Quando il Messia sarà rivelato in pubblico, ognuno avvertirà in pochi secondi che il suo potere è molto forte. Darà istruzioni alla terra e al mondo e ogni cosa accadrà in millesimi di secondi. Fornirà soluzioni al popolo e allo Stato di Israele, cosa dovrà essere fatto per avere il successo completo, e sarà così anche per il mondo intero. Tutti i paesi del mondo saranno spaventati, intimoriti e terrorizzati, avranno tutti paura di morire in ragione del potere del Re Messia. Coloro che saranno inclusi nel primo cerchio vivranno per sempre. Il Terzo Tempio sarà costruito solo con il lavoro degli ebrei ed in seguito alla sua ricostruzione si manifesterà la risurrezione dei giusti ed i soldati dell’IDF saranno tra i primi.

 

Per gentile concessione del sito: "Tairneri".

הדפסשלח לחבר
עבור לתוכן העמוד